YouTube non funziona: cause e relative risoluzioni del problema

Youtube non funziona? Non so quante volte vi sia capitato di appurare che la piattaforma video più frequentata dagli utenti di tutto il mondo non funzioni. A dire il vero accade più di quanto possiate pensare. Per ripristinare il collegamento ci sono alcuni accorgimenti che riteniamo siano utili conoscere. Ecco quali sono quelli più comuni:

  • collegamento internet lento. Se il sistema impiega molto tempo per caricare un video, vuol dire che il collegamento alla rete è debole. Nella fattispecie, l’accorgimento che può definitivamente risolvere questo problema è quello di optare per una connessione più potente, in grado di far caricare più velocemente i video. Il mercato è molto vario e ci sono tanti operatori in grado di soddisfare le vostre esigenze.
  • Adobe Flash Player non è stato aggiornato. Malgrado la stragrande maggioranza dei video disponibili su YouTube impieghino la funzione HTML, alcuni di essi ancora oggi hanno bisogno del plugin Adobe Flash Player che va installato all’interno del browser utilizzato per la navigazione in rete. Per risolvere il problema bisogna scaricare e installare l’ultima versione disponibile del plugin mancante.
  • YouTube è stato bloccato dal Firewall. Si ricorda che quest’ultimo è un componente fondamentale che ha l’obiettivo di garantire la sicurezza del sistema contro attacchi di virus, malware e altre insidie che possono indebolire le difese del vostro pc. Spesso a bloccare i video di YouTube sono dei Firewall scaricati dal web. In questo caso specifico una risoluzione al problema essere quella di disattivare il Firewall e cliccare di nuovo sul browser per ricaricarlo. Se visualizzate i video, il problema è stato risolto. In caso contrario, procedete a disinstallare il software oppure recatevi nelle impostazioni del vostro browser e provate ad introdurre YouTube nella lista dei portali autorizzati.
  • Il vostro dispositivo non supporta Youtube. Può accadere che, dopo l’aggiornamento di YouTube, grazie al quale vengono introdotte nuove funzionalità, il vostro dispositivo non sia in grado di supportarlo, magari perché il sistema operativo che accoglie al suo interno oramai è parecchio datato. Ciò accade in particolar modo ai dispositivi mobili. La soluzione al problema è la seguente: se il vostro dispositivo lo consente ancora, provate ad effettuare degli aggiornamenti del sistema operativo. Qualora il problema dovesse persistere ancora, forse è arrivato il momento di acquistare un nuovo PC, Smarthphone o Tablet.
  • Le risorse del vostro PC sono insufficienti. In questo caso, ovviamente, impossibile riprodurre i video presenti sul YouTube, in quanto viene richiesta una potenza di elaborazione CPU che il vostro computer non è in grado di raggiungere e non vi è neanche spazio a sufficienza nella RAM del sistema. L’unica cosa che potete fare, in presenza di questo problema, è quella di optare per la chiusura dei programmi utilizzati in modo da avere a disposizione più risorse di sistema possibile.