CARRELLI ELEVATORI: 5 MOTIVI E 6 VANTAGGI CHE DERIVANO DAL NOLEGGIO

Quando dobbiamo decidere se acquistare per il nostro stabilimento un carrello elevatore siamo fortemente indecisi se comprarne uno nuovo oppure noleggiarlo.

In entrambi i casi avremmo a disposizione un nuovo mezzo e questo ci permetterà di incrementare la produttività e facilitare gli spostamenti all’interno del magazzino.

Un’azienda molto valida in questo settore è Gianotti Carrelli elevatori: potrete scegliere tra diversi modelli nuovi, usati oppure usufruire del servizio di noleggio muletti Rimini.

Chiaramente acquistare un mezzo nuovo e noleggiarlo non è proprio la stessa cosa: lo scopo di questo articolo è fornirti, come sottolineato nel titolo, 5 motivi e 6 vantaggi che derivano dalla scelta di noleggiare il muletto.

 5 PARAMETRI DA CONSIDERARE PER SCEGLIERE TRA NOLEGGIO E ACQUISTO

Quando si sta per valutare la possibilità di noleggiare un carrello elevatore ci sono cinque parametri da considerare per fare la scelta più giusta.

1 . La vita media del carrello elevatore.

Se il modello che ti interessa ha una vita media compresa tra i cinque e i dieci anni allora la scelta migliore è quella di noleggiare il muletto piuttosto che acquistarlo, ammortizzando negli anni il prezzo pagato.

2 . La frequenza di utilizzo.

Se il macchinario che dovete acquistare è destinato ad essere usato in modo costante e ad essere sottoposto a sollecitazioni, allora avrà bisogno di una continua manutenzione.

Questi costi sommati a quello iniziale di acquisto graverebbero in modo negativo sul bilancio finale: anche in questo caso il noleggio è la cosa migliore.

3 . L’impiego costante.

Se il muletto è destinato ad esser utilizzato in maniera non continua, in questo caso il noleggio non è conveniente da un punto di vista economico ma lo è da un punto di vista logistico.

  1. I picchi di lavoro.

Se prevedete picchi di lavoro soltanto in determinati periodi dell’anno  stipulare contratti di noleggio di breve durata potrebbe essere una valida soluzione.

  1. Le esigenze di movimentazione.

Cercate di capire bene quali sono le vostre esigenze di movimentazione e con quanta frequenza possono cambiare nell’anno: se acquistate un mezzo che poi si rivela non idoneo col tempo avrete solo speso dei soldi.

Quanto detto molto probabilmente non è una cosa nuova per te, ma ti può essere di grande aiuto nel caso in cui tu stia decidendo di aprire una nuova attività.

Se invece sei già convinto della tua scelta e vuoi acquistare un carrello elevatore, allora ti consiglio di considerare e riflettere sui seguenti aspetti:

  • Valuta oltre alla qualità del mezzo, alla sua adeguatezza in base alle tue esigenze considera sempre la presenza di dispositivi di sicurezza attiva e passiva per evitare incidenti gravi.
  • Scegli con cura il sistema di montante e la configurazione della forca perché influenzano costantemente la visibilità dell’operatore.
  • Scegli un carrello conun buon sistema di recupero dell’energia in frenata: questo andrà a vantaggio di una maggiore performance del gruppo della batteria.
  • Orientati verso modelli con un motore elettrico trifase perché non sono “affetti” dal problema di usura delle spazzole.
  • Considera che il peso del muletto può arrivare a quasi il doppio del carico che può sollevare: la pavimentazione e/o il solaio devono pertanto essere dimensionati a sufficienza.

I VANTAGGI DERIVANTI DAL NOLEGGIO

Scegliere di noleggiare un carrello elevatore invece che acquistarlo, permette di ottenere i seguenti vantaggi.

  1. Il canone di noleggio è totalmente deducibile fiscalmente.
  2. Non è previsto alcun canone di acquisto iniziale: il canone mensile verrà stabilito in sede contrattuale
  3. È possibile richiedere contratti di breve durata in base alle proprie esigenze
  4. Non sono previsti costi aggiuntivi come quello relativo alla manutenzione e alla sostituzione dei componenti usurati.
  5. È possibile evitare il rischio di fare scelte “al buio”, quando non si conosce in maniera approfondita il mezzo
  6. Se nel corso del tempo le tue esigenze cambiano e dunque hai bisogno di un muletto diverso, oppure le esigenze di magazzino mutano il contratto di noleggio può essere sempre modificato.

Spero che questo articolo ti sia stato di aiuto: non mi resta che augurarti buona fortuna!