Trattamenti superficiali su metalli

I trattamenti superficiali dei metalli hanno come obiettivo quello di migliorare l’estetica di un manufatto e prepararlo per la finitura Inoltre, il loro scopo è anche quella di aumentare la loro durata e prevenire i processi di ossidazione.

Trattamenti superficiali su metalli: Fimeur

Fimeur è un’azienda italiana specializzata nei trattamenti chimico superficiali dei metalli. Avvalendosi di un’esperienza trentennale nel settore e di un know-how d’avanguardia si occupa in particolare della fosfatazione, garantendo risultati ottimali su qualsiasi tipo di materiale metallico. L’utilizzo di macchinari di avanguardia e la presenza di tecnici qualificati, consente all’azienda di trattare i metalli in modo innovativo con un elevato standard qualitativo.
La presenza di un impianto a carri per rotobarile o lavorazioni statiche e di quattro linee automatiche per la fosfatazione della bulloneria, assicurano a Fimeur di eseguire qualsiasi tipo di trattamento superficiale in modo flessibile e con tempi di consegna rapidi.
Fimeur propone lavorazioni dirette ad assecondare le diverse esigenze della clientela, in particolare quelle relative a trattamenti anti-attrito e anti-corrosiva e alle base di ancoraggio per verniciatura e materie plastiche, realizzando la fosfatazione al manganese, zinco e zinco-calcio, la microfosfatazione e la lubrificazione a Secco.

Trattamenti superficiali metalli anti corrosivi e antitarlo

Trattamento superficiale anti corrosione avviene ricorrendo alla fosfatazione allo zinco. Quest’ultima ha un’azione protettiva sulla superficie metallica che lo rende resistente alla ruggine e agli agenti ossidanti. Inoltre, consente di creare uno strato di cristalli fosfatici che rappresenta una valida base di ancoraggio per le lavorazione successive.
Nei processi di conversione chimica dei metalli, la fosfatazione viene utilizzata anche come trattamenti antiattrito. Indicato per quelle componenti metalliche dei vari processi meccanici, come l’estrusione a freddo, ha il vantaggio di ridurre le piccole rugosità agevolando il movimento delle varie parti. La fosfatazione al manganese è quella più adatta per preparare i metalli alla lubrificazione e alle lavorazioni meccaniche.

Trattamento superficiale base ancoraggio dei metalli e incollamento materie plastiche 

La fosfatazione allo zinco-calcio è la soluzione migliore per preparare una base di ancoraggio ottimale per la verniciatura dei metalli. Offrendo una maggiore adesione della vernice, tale trattamento superficiale consente di avere manufatti esteticamente uniformi e rivestimenti omogenei. Infine, tramite la fosfatazione zinco-calcio.si possono ottenere delle valide base di incollaggio per le materie plastiche, che aiutano a ridurre le imperfezioni e aumentare l’adesione dei materiali.