Noleggio con conducente: come arrivare comodamente all’aeroporto di Fiumicino

Il noleggio con conducente è il metodo più semplice per arrivare a Fiumicino, o per partire da questo snodo strategico. L’aeroporto di Fiumicino non si trova a Roma, ma ha un traffico che supera quello del Raccordo Anulare nell’ora di punta. Il noleggio con conducente offre la garanzia di arrivare in tempo con costi pari o inferiori al taxi. Come e a chi rivolgersi?

Cos’è il NCC

Se serve un’auto per muoverti velocemente nelle zone a maggior traffico, o semplicemente per fare un giro turistico senza che siano altri a decidere per il turista, la soluzione migliore è il noleggio di un’auto. Se non si vuole guidare, oppure non si conoscono quali sono i percorsi migliori per arrivare subito in hotel o nei luoghi di maggiore interesse, si sceglie il noleggio con conducente, o NCC.

Si tratta di un servizio aggiuntivo rispetto al noleggio. Con il noleggio, si ottiene un’auto da usare. Con il noleggio con conducente, pagando qualcosa in più si ottiene anche un autista in grado di portare il passeggero dove vuole. Naturalmente, il costo del noleggio con conducente dipende dal tempo di noleggio, ovvero per quanto tempo si vuole l’auto e il suo conducente a disposizione.

Il servizio si presta bene alle tratte brevi. Quindi, dall’aeroporto di Fiumicino all’hotel, oppure dal centro di Fiumicino o da un paese vicino all’aeroporto, è la soluzione migliore. Perché?

Perché usare il servizio NCC

Perché usare il servizio di noleggio con conducente?

  • Si ha la certezza di trovare un’auto e un passaggio a disposizione. Dato che il servizio si prenota in anticipo, si ha la certezza che a una certa ora un autista sarà a disposizione solo per la persona che ha richiesto quel servizio per quel giorno.
  • Si sta più comodi e non si ha fretta. Gli altri servizi sono più democratici, questo significa che più persone si accompagnano, più si guadagna. Con il noleggio con conducente, l’autista segue una sola persona ed è nel suo interesse trattarla bene.
  • Ha gli stessi prezzi di altri servizi, ma non gli stessi disagi.
  • Si può scegliere l’auto che porta a destinazione. Proprio perché è un noleggio, è il turista a scegliere l’auto su cui viaggia.
  • In base ai servizi richiesti, si può ottenere un minibar o altri servizi aggiuntivi con il noleggio con conducente.
  • Non si deve cercare parcheggio e non ci sono spese per lasciare l’auto. Se si usa un mezzo proprio, invece, si deve cercare un parcheggio gratis o a pagamento.

Taxi o NCC?

Dando un’occhiata ai vantaggi, conviene di più il noleggio con conducente che un taxi. Un taxi si prenota con difficoltà in zone trafficate come l’aeroporto di Fiumicino. Non si può fare un reale confronto sulle tariffe, perché si cerca di prendere il primo taxi “al volo”. Non si sa se il conducente è abilitato o meno. In alcune zone, ci sono dei tassisti abusivi e senza licenza, ma sono difficili da riconoscere, soprattutto se si va di fretta. Con il noleggio con conducente si ha la certezza del prezzo e la possibilità di utilizzare un’auto pulita e perfetta.

Come richiedere il servizio NCC per Fiumicino

Per richiedere il servizio NCC all’aeroporto di Fiumicino, basta rivolgersi a qualsiasi autonoleggio che opera di fronte all’aeroporto. Si può prenotare in anticipo dai siti ufficiali degli autonoleggi sia l’auto sia un conducente a disposizione, pagando in anticipo, oppure sul posto. Il conducente saprà subito dove deve portare il turista e a che ora, attendendo in caso di ritardo. Il noleggio con conducente è una scelta sicura e confortevole, ideale sia per turisti che viaggiano da soli, sia per chi viaggia con tutta la famiglia e ha bisogno di un autista valido e su cui contare. Penserà poi il guidatore a riportare l’auto all’autonoleggio dopo il servizio.