I benefici del golf uniti alla bellezza del Salento

Anche la scienza lo dice: il golf fa bene alla salute e chi lo pratica in modo regolare può ottenere ottimi risultati sotto molti punti di vista. Un noto studio del Karolinska Institutet, l’università di medicina di Solna, a pochi passi da Stoccolma in Svezia ne ha confermato importanti benefici.

Mettendo a confronto due gruppi di persone a parità di età, sesso e di stato di salute, coloro che praticano il golf come sport, hanno una mortalità inferiore di circa il 40%. Una super attività, dunque, che aiuta corpo e spirito ed esplica effetti positivi su soggetti di diverse fasce di età, dai bambini ai senior, per un divertimento a 360°.

L’aiuto del golf alla capacità di concentrarsi e autocontrollarsi

Sappiamo bene che il golf necessita di calma e concentrazione per poter giocare bene: contare i colpi, misurare la traiettoria della palla, calcolare le mosse degli altri giocatori e avere una buona visuale dell’intero campo sono attività cognitive che tengono allenato il cervello, sviluppando capacità di concentrazione.

Per questo motivo il golf è uno sport adatto a molte fasce di età, indicato per bambini e adolescenti che maturano la capacità di autocontrollarsi e autodeterminarsi. La calma, l’attenzione, l’impegno di elaborare la corretta strategia e il controllo sono spesso attitudini che altri sport non contemplano, focalizzandosi su attività motorie con maggiore dispendio calorico dove è importante l’azione più che la riflessione.

Il golf, al contrario, favorisce molte buone doti che sono di grande aiuto anche nella vita quotidiana, nel lavoro, nello studio e nei rapporti interpersonali, come la capacità di esprimere la propria creatività nelle situazioni più disparate della vita. Uno sport adatto anche nella terza età, perché consente di avere una vita sociale attiva a contatto con gli amici per trascorrere delle ore in piacevole compagnia e soprattutto all’aria aperta.

Un alleato contro la solitudine, che previene la depressione e diminuisce gli stati di ansia, con ottimi effetti sul tono dell’umore che migliora grazie all’incontro con altre persone vissuto a contatto con la natura.

I benefici sul sistema cardiovascolare e neurologico

Saranno le grandi distese verdi, l’aria aperta e i colori della natura che rilassano lo sguardo, ma il golf riesce davvero a ritemprare corpo e spirito, complici le lunghe passeggiate e i raggi benefici del sole che accarezzano i giocatori. Con tali premesse, tutti i fattori di rischio che causano malattie cardiovascolari come lo stress, la sedentarietà e l’ipercolesterolemia vengono drasticamente ridotte. Come infatti il nuoto o il basket, anche il golf incide positivamente sulle percentuali di lipidi, di glucosio e insulina nel sangue, per questo viene spesso consigliato anche in fase di riabilitazione dopo importanti interventi cardiochirurgici.

Da non sottovalutare l’attività di passeggio che viene praticata, un esercizio che favorisce il dispendio di calorie, aiuta la respirazione e migliora le funzioni cardiache che vengono coinvolte con un lavoro graduale senza causare stress e tensioni. Molti neurologi, infatti, ritengono che i colori come il verde del prato, il blu del cielo e le fonti di acqua che spesso si trovano nei grandi campi da golf, sono un toccasana per coloro che vivono una condizione di stress psicologico, esaurimento nervoso o eccessiva stanchezza da lavoro. Basti pensare che una partita di golf praticata su 18 buche equivale ad una passeggiata di 5 ore all’aria aperta accumulando ben 10.000 passi, con tutti i benefici che questo comporta.

Al contrario di molti luoghi comuni, una partita di golf consente di bruciare circa 700 calorie se lo sportivo porta la sacca delle mazze a mano e circa 600 calorie se vengono trasportate con un caddy.

Il golf e la muscolatura

Molti movimenti previsti nello swing riescono a coinvolgere svariate fasce muscolari come quelle addominali e degli arti superiori come braccia e avanbracci, oltre ai glutei e alle cosce. Un allenamento apparentemente dolce e leggero che però apporta moltissimi benefici come un rafforzamento e una tonificazione dei muscoli oltre mantenere una buona funzionalità delle articolazioni. Aumento della resistenza, potenziamento muscolare e miglioramento della flessibilità sono i principali vantaggi garantiti dal golf.

Uno sport benefico a 360 gradi, adatto a uomini e donne che vogliono divertirsi in modo sano ed equilibrato, un’attività en plein air che riesce a coinvolgere tutta la famiglia. Vi sono tante strutture, infatti, che prevedono corsi divisi in fasce di età per consentire allenamento, divertimento e libertà per tutta la famiglia. Passione, dunque, ma anche tanti benefici su corpo e psiche che lo rendono uno sport davvero unico.

Il golf nel Salento: l’Acaya Golf Club

In qualunque periodo dell’anno ci si trovi, la Puglia è sempre un’ottima idea, se si visita il Salento poi, il successo è assicurato: mare cristallino, enormi distese di ulivi, sapori unici di una cucina che ha saputo unire all’antica tradizione, l’innovazione del gourmet e un ottimo vino locale.

Se ad un week end fatto di relax, natura e benessere aggiungiamo una gara di golf in compagnia degli amici di sempre, allora vivremo una vacanza perfetta. Il Salento possiede moltissimi campi da golf che attirano turisti e vip da tutta Europa, tra i più belli ricordiamo l’Acaya Golf Club, nella piccola cittadina di Acaya a Vernole, a pochi Km da Lecce.

Progettato da un team di architetti americani specializzato nella costruzione di campi da golf, l’area dispone di ben 18 buche, in un ambiente naturale verdeggiante a cui fanno da cornice moltissimi alberi di ulivi ordinatamente predisposti. Degno di nota è il sistema idrico elaborato, concepito e realizzato in modo capillare e preciso, per portare acqua all’intero campo evitando al massimo gli sprechi. Ottima la scelta dell’erba, perfetta all’uso per cui è preposta insieme agli attrezzi del mestiere, come le mazze da golf delle Bermuda Americana, per tiri precisi e forti.

La struttura è dotata di ogni comfort, come maestri di golf divisi per fasce di età, piccole zone di ristoro per godersi la compagnia degli amici tra una gara e l’altra e un panorama meraviglioso da godere insieme alle persone più care.