Hot line: l’evoluzione di un fenomeno di massa

I primi anni ’90 furono un fiorente periodo per tutti gli imprenditori che decisero di investire nei telefoni erotici vedendo nel mercato delle telefonate hot ampie possibilità di guadagni dovuti alla sua smisurata ed inarrestabile crescita. Una ventina di anni fa, infatti, il fenomeno delle linee erotiche andava irrefrenabilmente dilagando, sostenuto da un pubblico sempre più appassionato.

I settore dei telefoni hot iniziò così la sua inarrestabile ascesa, arricchendo non solo le tasche degli imprenditori ma, offrendo anche opportunità di lavoro a ragazze, signore, donne mature o addirittura ragazzi in cerca di impiego.

Le hot line dunque fanno bene al mercato del lavoro, innanzitutto dando occupazione a tutte quelle persone che senza di esse sarebbero prive di reddito. Dall’altra aiutano i clienti chiamanti a dare libero sfogo alle proprie frustrazioni ed alle fantasie sessuali più impensabili e quotidianamente represse, trascorrendo piacevoli momenti di intimità e compagnia con ragazze disinibite disponibili ad intrattenere conversazioni ad alto contenuto erotico.

E se è ben assodato che il Belpaese se ne intenda eccome in fatto di telefonia erotica, c’è anche un altro importante aspetto da analizzare, ovvero la tipologia degli utenti chiamanti. Genericamente si pensa che siano gli uomini sulla 50ina i clienti habituè delle linee hot ma, per quanto questo dato possa dirsi vero, è altrettanto vero che è sempre maggiore il numero di giovani ragazzi alla ricerca del sesso virtuale.

Anche sul fronte delle tariffe si registrano dati interessanti. Sino a pochi anni fa, i telefoni erotici erano visti come un tentativo di truffa da parte di disonesti imprenditori per guadagnare sulle spalle della povera gente. Scatti alla risposta alle stelle e tariffazione minutaria oltre la soglia della decenza erano gli elementi principali che caratterizzavano l’immaginario collettivo del mondo delle hot line.

Oggi giorno i tempi sono cambiati. Specialmente grazie alla concorrenza i costi si sono enormemente ridotti, a tal punto che ormai trovare linee erotiche a basso costo è diventata un’operazione semplice e veloce. Alla portata di chiunque.

Il consiglio è comunque quello di contattare esclusivamente numerazioni 899 che pubblicizzano esaustivamente la tipologia del servizio offerto con le relative tariffe applicate, onde evitare possibili e sgradite sorprese. Vi ricordiamo inoltre che tutti i numeri 899 sono raggiungibili sia da telefono fisso, a patto che si richieda lo sblocco delle numerazioni a sovraprezzo al gestore telefonico di riferimento, che da cellulare.