Come aumentare le vendite del tuo ecommerce tramite la SEO

Hai un negozio online e ti chiedi come farlo rendere di più. Sappi che puoi aumentare le vendite del tuo ecommerce tramite la SEO, utilizzando delle tecniche specifiche che ti aiuteranno a raggiungere questo fondamentale obiettivo.

Perché la SEO è importante per un ecommerce

Come sanno coloro che scelgono Keepup per rendere il proprio ecommerce più famoso e visitato, la SEO consente di acquisire maggiori clienti in quanto gioca proprio sui termini che questi ricercheranno nel momento in cui avranno bisogno di qualcosa.

Saper usare, quindi, la SEO ti permetterà di indirizzare direttamente la clientela alle tue pagine, ad esempio nel momento in cui dovesse cercare “vestiti rossi da donna” o “batteria MacBook Pro 13 pollici”.

Come si utilizza la SEO per gli ecommerce

Per aumentare le vendite del tuo ecommerce tramite la SEO sarà necessario seguire un percorso che sia ragionato e che consenta di raggiungere il tuo obiettivo.

In particolare, sarà fondamentale iniziare proprio dalle schede dei prodotti.

Queste dovranno essere ovviamente descrittive, ma dovranno anche vedere l’utilizzo delle parole chiave migliori per indirizzare verso le tue pagine il cliente che stia cercando qualcosa.

Ancor prima di creare una scheda prodotto sarà necessario partire, quindi, dalle parole chiave.

Queste dovranno essere scelte con cura, e lo stesso lavoro della selezione delle parole chiave è già molto lungo e complesso, come sapranno coloro che si saranno rivolti a Keepup per creare o gestire il proprio ecommerce.

In molti casi si inizierà con un’analisi generale delle parole chiave più adatte, per poter andare, poi, più nello specifico, utilizzando anche tools come Google Keyword Planner e Answer The Public, solo per citarne alcuni.

Partendo da questa ricerca sarà possibile realizzare dei contenuti che calamitino l’attenzione del cliente.

L’importanza del contenuto

Come avrai capito, non sarà importante solamente la presenza di una sequenza di parole chiave, ma anche la costituzione di contenuti che abbiano un certo “spessore”.

Se, ad esempio, un cliente dovesse entrare nel tuo ecommerce e dovesse notare che mancano del tutto, o in parte, le schede prodotto, probabilmente abbandonerebbe velocemente il sito stesso.

Le schede dovranno essere non solo presenti, ma complete e comprendere informazioni essenziali come la descrizione dei prodotti, i tempi di spedizione, le metodologie di pagamento, i termini di garanzia, e anche la disponibilità del prodotto.

Inoltre, un altro elemento della SEO per il tuo ecommerce che dovrai considerare sarà costituito dalla provenienza del contenuto stesso.

Sappi che, infatti, i motori di ricerca tendono a penalizzare chi utilizzi contenuti copiati, e anche se questi saranno stati realizzati usando la SEO, non appariranno comunque nei primi risultati di ricerca.

Realizza, per questo, contenuti SEO originali per il tuo ecommerce.

Non realizzare contenuti poco importanti e che contengono informazioni errate, come le fake news Google è comunque attento e andrà a penalizzare questo tipo di articoli.

L’importanza dei concorrenti

Piacerebbe a tutti essere i soli a produrre un oggetto, oppure ad offrire un determinato servizio, ma questa evenienza è davvero rara.

Per aumentare le vendite del tuo ecommerce tramite la SEO dovrai, quindi, anche considerare i tuoi concorrenti.

Se, ad esempio, guardando ai risultati di ricerca ti accorgi di essere sempre “indietro” rispetto ad altri concorrenti, cerca di capire che cosa facciano queste persone, a chi si affidino, magari rivolgendoti a realtà come Keepup che sapranno darti delle dritte molto più precise in merito alla gestione del tuo sito di commercio online.

In questo modo avrai non solo dei contenuti che saranno al top e che ti consentiranno di apparire al meglio nei risultati di ricerca di Google, ma avrai anche la consapevolezza di ciò che funzionerà sul web.

Solo mettendo insieme tutti questi tasselli potrai davvero aumentare le vendite del tuo ecommerce tramite la SEO.