Coltivazioni in casa, quando un orto verticale migliora la tua vita

Pur non avendo abbastanza spazio nel tuo appartamento o nel tuo luogo di lavoro, non significa che non puoi coltivare le tue erbe preferite! Puoi infatti optare per una soluzione comoda e, allo stesso tempo, decisamente particolare e di forte impatto estetico.

Stiamo parlando dell’orto verticale, un nuovo modo di coltivare le piante, risparmiando spazio e aggiungendo del verde alla tua abitazione pur non avendo a disposizione un pezzetto di terreno o un balcone! Andiamo quindi a vedere di che cosa si tratta!

L’orto verticale: il principe del Green Design

Avere sempre a disposizione le erbe aromatiche per cucinare non solo è un tocco di classe per i piatti serviti, ma anche il sapore cambierà notevolmente.

Per questo motivo, anche chi vive in un appartamento e non possiede un balcone, o un terrazzo, o un pezzetto di terreno, dovrebbe avere la possibilità di coltivarle, senza occupare troppo spazio in casa.

Proprio in questi casi entrano in gioco gli orti verticali, che, come si può evincere dal nome, sono delle soluzioni per questi problemi che ti permettono di coltivare le tue piante aromatiche preferite direttamente sulle pareti di casa.

Le soluzioni per coltivare le piante in modo verticale sono veramente tante e ci occuperemo di questo più avanti, per il momento devi solo scegliere quali piante coltivare nella tua casa!

Un modo di arredare la tua casa e avere piante fresche a disposizione

L’orto verticale non ti consentirà solo di insaporire i tuoi piatti, ma ti darà anche la possibilità di aggiungere del verde alla tua casa, rendendola più ospitale, anche nel bel mezzo del grigiore della città.

Al tuo orto verticale puoi aggiungere tutte le piante che preferisci, sia per cucinare sia per dare colore all’appartamento, in ogni caso, con le giuste attenzioni, le erbe aromatiche saranno sempre fresche e pronte all’uso!

Le varie soluzioni per godersi il verde verticale

Come abbiamo già detto in precedenza, il verde verticale può essere allestito in vari modi. In questo settore stanno crescendo tanti nuovi marchi che mettono a nostra disposizione delle soluzioni comode e belle da vedere.

Alcuni di questi marchi ti permettono addirittura di riuscire a piantare fino a 48 piante diverse, ogni 1,10 mq. Niente male se si pensa che fino a qualche anno fa chi non aveva spazio non poteva permettersi questo lusso!

La maggior parte dei kit venduti dai marchi del settore sono modulari e sono dotati di un comodo sistema di irrigazione. Quindi non ti resta che cercare quello che fa al caso tuo, ordinarlo e iniziare a piantare le tue erbe preferite, ma anche i frutti, gli ortaggi e via dicendo.

In ogni caso, almeno nelle prime volte, ti consigliamo di optare per delle piante che hanno una crescita contenuta e che non siano infestanti, altrimenti rischi di complicarti la vita e di non raggiungere il risultato desiderato.

Tra le piante più facili da coltivare abbiamo:

  • Le fragole;
  • Il basilico;
  • L’erba cipollina;
  • Il rosmarino;
  • Il prezzemolo.

I benefici dell’orto verticale

Gli orti verticali modulari sono ricchi di benefici e non riguardano solo l’estetica o la disponibilità delle piante fresche! Alcuni di questi kit ti permettono, ad esempio, di isolare i tuoi ambienti dai rumori esterni, dandoti quella tranquillità che hai sempre sognato da quando sei in città!

Tra gli altri benefici di questi innovativi sistemi per piantare tutto ciò che vuoi, ricordiamo anche i seguenti:

  • Ti permettono di ridurre la quantità delle polveri sottili in pochissimo tempo, circa 72 ore, così da rendere i tuoi ambienti più salubri e vivibili;
  • Tengono sotto controllo il tasso di umidità, un altro elemento fondamentale per vivere in un luogo sano. Per questo lo tengono costante circa al 50%;
  • Il giusto tasso di umidità impedisce alle muffe e agli acari di moltiplicarsi.