Cinque capitali europee da visitare con la bella stagione

C’è chi considera ogni mese dell’anno come un buon momento per fare la valigia e chi, invece, preferisce approfittare del sole e delle temperature gradevoli della primavera. Alcune città con la bella stagione danno indubbiamente il meglio di sé: parchi e alberi si riempiono di fiori colorati, non fa ancora troppo caldo ma non fa più neanche freddo. Insomma, è il momento giusto da trascorrere all’aperto sia di giorno e sia di sera.

Vediamo quindi quali sono le capitali europee da visitare con la bella stagione e quindi quali mete preferire per i viaggi in questo periodo.

Lisbona
Tra le capitali europee da visitare in primavera c’è sicuramente lei, la splendida perla del Portogallo. Lisbona va bene in qualsiasi momento dell’anno, ma volete mettere l’allegria che si respira di sera in questo periodo tra le vie e i locali del Bairro Alto? O il fascino della Torre di Belèm e della Praca do Comercio illuminate dal sole? O, ancora, i colori accesi che scendono sulla città all’ora del tramonto e che si possono ammirare dall’alto da uno dei vari miradouros? Per questi e tanti altri motivi, se state pensando di partire in questo periodo Lisbona si rivelerà sicuramente un’ottima idea.

Madrid

La capitale della Spagna non è da meno. Liberatasi dalle temperature un po’ rigide dell’inverno, in questo periodo Madrid si presenta ancora più giovane e vivace del solito. Vi basterà fare una passeggiata tra i quartieri della Latina e di Malasaña per capire davvero cosa si intende quando si parla della famosa movida spagnola. Forse fuori si starà talmente bene che avrete poca voglia di chiudervi nei musei: nessun problema, approfittatene per andare a prendere il sole in una delle oasi di relax più amate della città, il Parco del Retiro. O per un giro di acquisti tra le tante bancarelle dell’immenso mercato domenicale del Rastro.

Berlino

Berlino rientra sicuramente tra le capitali europee da visitare in qualsiasi momento, ma possiamo tranquillamente affermare che, in primavera, la capitale tedesca diventa tutta un’altra cosa. Pensiamo ad esempio alle tante birrerie lungo le rive della Sprea dove ci si può fermare per un drink all’aperto, o ai Biergarten e agli altri bellissimi parchi della città. Tutti luoghi di ritrovo molto amati dai berlinesi che finalmente, con la bella stagione, possono tornare a vivere a pieno la loro città. Per non parlare del lungo programma di eventi, festival e appuntamenti culturali all’aperto che ogni anno animano la primavera berlinese.

Copenaghen
Approfittate delle primavera per visitare Copenaghen!
L’inverno, con il vento e le sue temperature rigide, potrebbe rendere più difficoltoso il vostro viaggio alla scoperta della capitale danese. In primavera, a Copenaghen probabilmente non potrete ancora indossare pantaloncini e maglietta a maniche corte ma potrete godere a pieno della luce e dei colori del Nyhavn, uno dei canali più frequentati della città. Potrete concedervi anche una visita ai Giardini del Tivoli e una lunga passeggiata lungo la Strøget, la strada pedonale più commerciale di Copenaghen. E, infine, dopo aver girato i tantissimi monumenti della città, per un’esperienza davvero insolita andate a conoscere la comunità hippy che vive nel quartiere di Christiania.

Praga
In primavera le temperature più rigide abbandonano anche Praga, splendida capitale della Repubblica Ceca e in assoluto una delle più belle capitali europee da visitare.
Potrete, ad esempio, esplorare il centro della città in maniera del tutto originale, ossia sulle due ruote in bicicletta. O, ancora, potrete optare per una passeggiata romantica tra i vicoli e le piazze colorate della città nuova, a Mala Strana. E quando sarete stanchi di girare potrete concedervi un aperitivo a base di vodka in uno dei tantissimi locali all’aperto nella città vecchia e vicino il Ponte Carlo.

Le città che vi abbiamo consigliato in questo articolo sono tutte capitali europee perfette da visitare con la bella stagione. Ma se riuscite a dedicare al vostro viaggio qualche giorno in più potreste includere nel vostro itinerario anche qualche città più piccola. In questo post troverete diverse idee di viaggio alla scoperta di alcune città europee minori, non capitali ma altrettanto affascinanti da visitare in qualsiasi momento dell’anno.