Bilancia pesapersone, guida all’acquisto

Per molta gente, la bilancia pesapersone è un “nemico giurato” ma, sin dalla sua invenzione, è una di quelle cose che in una casa non manca mai, una di quelle cose alla quale ci rivolgiamo per “avere buone notizie” in caso di dimagrimento, o per ricevere “quello schiaffo morale” che ci porta a “stare attenti alle tentazioni” e iniziare un corretto stile di vita con un’attività fisica moderata e un buon regime alimentare.

Come da sempre gli esperti affermano, il mangiar sano e lo sport non sono solo la via per un fisico perfetto, ma rappresentano, soprattutto, il modo migliore di vivere e di far sta bene il nostro organismo. Il modo migliore per scoprire i progressi raggiunti, dopo qualche giorno di dieta, è salire sulla bilancia pesapersone. Ne esistono di svariati modelli, meccanici, analogici, a colonna in grado di calcolare non solo il peso ma anche di monitorare le calorie giornaliere o l’indice di massa grassa e corporea.

In base alle vostre esigenze, potrete acquistare la bilancia che più vi si adatta; guardiamo insieme i principali modelli, le differenze e le funzionalità.

Abbiamo la bilancia pesapersone a pedana, certamente la più diffusa, è dotata di una pedana a forma rettangolare o quadrata e permette di calcolare il peso già dal primo appoggio dei piedi. Ne esistono di diversi tipi, le più utilizzate sono quella analogica e quella digitale.

La bilancia pesapersone analogica, ovvero quella più desueta caratterizzata da un ago che oscilla verso il peso esatto. Viene chiamata anche “bilancia meccanica” poiché funziona grazie a degli ingranaggi che meccanicamente permettono all’ago di spostarsi. Dal momento che la taratura della bilancia deve essere fatta manualmente, il calcolo del peso risulta sempre approssimativo, per quanto, in commercio esistono svariati modelli di fascia alta che riescono a garantire un’affidabilità superiore rispetto a quelle più economiche.

La bilancia pesapersone digitale è l’innovazione, il modello successivo di quello analogico. È dotata di un display LCD con taratura automatica, l’autoaccensione e l’autospegnimento permettono di calcolare il peso nell’immediatezza e di risparmiare le batterie. Con il corso degli anni, le principali case di produzione hanno puntato non solo alla qualità, all’accuratezza e alle funzionalità, ma anche al design producendone di tutti i tipi, colori e dimensioni. Inutile dirlo che la bilancia digitale è quella più gettonata, sia per le prestazioni altamente avanzate che offre, sia per la loro esteticità e perchè no, anche per i prezzi altamente modici. Al di là dell’occhio, che vuole comunque la sua parte, questo tipo di bilancia offre diverse funzionalità piuttosto avanzate come calcolare l’indice della massa corporea, determinare con accurata precisione la quantità di liquidi o grassi presenti nel corpo e, in modelli più sviluppati, alcuni spunti e consigli su come seguire una corretta alimentazione.

La bilancia pesapersone a colonna è quella che notiamo nello studio del medico o nelle farmacie. È una bilancia piuttosto professionale, molto diversa dalle altre sia per il prezzo abbastanza elevato, sia per la precisione. La determinazione del peso è meccanica ma, una caratteristica in più delle altre, grazie alla colonna, permette di calcolare l’altezza di chi la utilizza.

La bilancia pesapersone solare funziona esclusivamente con l’apporto dell’energia del sole. Così come quelle digitali, anche queste bilance presentano un display LCD che rivela, oltre al peso, anche altre informazioni e in più, per funzionare, non necessitano di pile alcaline.

Per ulteriori informazioni sulla bilancia pesapersone consulta il sito web https://www.venditaelettrodomestici.com/bilancia-pesapersone/