Aromatiche: come realizzare un orto perfetto

Come coltivare cosa: dai segreti green al design

Le aromatiche sono indispensabili per chi ama stare ai fornelli ma, di recente, sono diventate anche di gran moda per via del cosiddetto orto verticale.

Come fare, dunque, per coniugare entrambe le esigenze?

Il problema, infatti, è che l'elenco delle erbe aromatiche è piuttosto lungo e ogni piantina ha esigenze del tutto diverse.

Ci sono inoltre molte erbe come, per esempio, l'origano che possono essere tranquillamente consumate in forma essiccata.

Nella realizzazione del proprio orto di aromatiche, insomma, è bene dare la priorità alle erbe che utilizziamo con più frequenza e che ben si adattano al clima delle nostre latitudini.

Inutile, insomma, provare a coltivare la curcuma in giardino perché, essendo una pianta tropicale, non appena arriverà l'inverno ogni nostra fatica verrà spazzata via.

Erbe aromatiche: come coltivarle in casa

Tanto per cominciare per capire come coltivare ogni erba ti consigliamo Ortofrutta.com, sito specializzato nell'informazione ortofrutticola sul quale è possibile trovare indicazioni pianta per pianta.

Qualora volessi realizzare un orto verticale per esempio con i pallet ti consigliamo, quindi, di suddividere le aromatiche in due gruppi e di realizzare due pannelli da posizionare in luoghi diversi.

In un punto molto soleggiato del balcone, per esempio, potresti ubicare un orto verticale contenente rosmarino, salvia e origano: queste tre piante, infatti, amano il sole e non richiedono di essere innaffiate troppo frequentemente.

In un'altra zona potresti invece sistemare prezzemolo, mentuccia e basilico che richiedono innaffiature più frequenti e amano l'alternanza del sole e dell'ombra.

In entrambi i casi l'orto verticale realizzato con i pallet eviterà i ristagni che sono considerati nocivi per tutte le erbe aromatiche.

A fronte di un piccolo lavoro quotidiano, le coltivazioni in casa offrono insomma moltissimi vantaggi.

Erbe aromatiche e salute

Se quelle di cui abbiamo parlato sono le erbe aromatiche più utilizzate in Italia nonché quelle di cui non potrai fare a meno in cucina non sono certo le più salutari.

Sapevi che è possibile tornare in forma con le erbe aromatiche? È quanto suggerito dall'agenzia stampa Adnkronos che ha sottolineato, in particolare, i benefici di cinque piante: l'alloro, la melissa, il prezzemolo, il cardamomo e il timo.

Design: scegli l'orto verticale più glamour

L'orto verticale non è solo utile ma anche un elemento che può conferire un valore aggiunto, in termini di estetica e design, al tuo balcone o al tuo giardino.

La soluzione con il pallet è la più diffusa ma non è certo l'unica.

Nelle cassette di legno o nelle bottiglie, con vecchie tubature o sulle scale: le varianti dell'orto verticale sono davvero tantissime e, molto spesso, per trovare la soluzione giusta per la propria abitazione basta dare libero sfogo alla creatività.

In ogni caso non dimenticate che un orto deve essere sì bello ma anche e soprattutto pratico.

Cercate quindi di scegliere materiali che non si deteriorano facilmente e forme che non favoriscano la formazione di ristagni.

D'altra parte, la mancanza di sottovasi su un balcone potrebbe creare più di qualche problema con il vicinato.

Uno scaffale da esterno potrebbe essere la soluzione ideale ma per chi vive in un palazzo a più piani questa formula potrebbe esporre le piante ad un'eccessiva dose di vento.

Ecco, in definitiva, un elenco di fattori da prendere in considerazione per realizzare un orto verticale:

  • Ampiezza dei vani per ogni singola pianta
  • Ristagno
  • Esposizione al sole e al vento
  • Compatibilità con le piante vicine
  • Design